Progetto fotografico “BREASTFEEDING. Anytime. Anywhere.”

E’ importantissimo rendere quotidiana e ‘normale’ la scena di una mamma che allatta.

Allattare in pubblico è un gesto di dirompente positività: rafforza l’orgoglio e la percezione che una neomamma ha delle proprie facoltà di azione, le permette di muoversi con più facilità e di godere di una ricca vita sociale. Tutti straordinari antidoti al senso di esclusione, isolamento e depressione a cui molte donne vanno incontro nel post-parto. Vorremmo vedere tante mamme che allattano i bimbi: sui tram, al parco, nel ristorante, in coda alla posta… perché è bello abituare tutti ad un gesto d’amore!

Tu mangeresti in un bagno?

Allora perché farci mangiare un neonato??

Molte mamme sono costrette a farlo perchè qualcuno ancora si scandalizza alla vista di una donna che allatta. Le donne devono essere libere di poter allattare anche nei luoghi pubblici senza doversi nascondere.

Magari con discrezione o in luoghi tranquilli ma libere di scegliere.

(Clicca sulle foto per ingrandirle)

Condividi su: FacebookTwitterPinterest